menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sala sequestrata

La sala sequestrata

Ravello: la finanza sequestra parte di un noto albergo

I rilievi fotografici eseguiti durante un'operazione di perlustrazione della costa, insieme ad altri elementi informativi raccolti dalle Fiamme Gialle salernitane, hanno fatto evidenziare l'esistenza di attività edilizie illecite in corso

Gli uomini della Guardia di Finanza della Sezione Operativa Navale di Salerno hanno sequestrato, preventivamente, parte di una nota struttura alberghiera in località Scarpariello, a Ravello. Le indagini sono partite in seguito ad un'azione di perlustrazione della costa, effettuata con una vedetta della Finanza. I rilievi fotografici eseguiti durante la perlustrazione, insieme ad altri elementi informativi raccolti dalle Fiamme Gialle salernitane sul territorio, hanno fatto evidenziare l'esistenza di attività edilizie illecite in corso.

A seguito del controllo effettuato presso la struttura il 27 marzo, in collaborazione con il personale dell'Ufficio tecnico del Comune di Ravello, è stato appurato che all'interno della struttura, nelle immediate adiacenze della Torre Scarpariello o Ficarola, risalente all’epoca Vicereale del XVI secolo e sottoposta a vincoli architettonici, era stata realizzata in assenza dei dovuti titoli autorizzativi/concessori una sala ristorante di circa 80 mq. I finanzieri, quindi, hanno sequestrato tutte le opere realizzate abusivamente ed hanno denunciato il proprietario della struttura alberghiera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento