rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Più di 141mila pezzi di bigiotteria senza etichette: sequestrati dalla Finanza

Oltre a provocare danni al mercato per la concorrenza sleale, tali prodotti, vista la scarsa qualità, mettono anche a rischio la salute degli acquirenti

Oltre 141mila pezzi di bigiotteria sono stati sequestrati a Salerno, in un negozio gestito da un cittadino di origine bengalese. Orecchini, bracciali e collane, infatti, sono stati trovati sprovvisti della denominazione, nonchè delle indicazioni del Paese di origine, dei materiali o delle sostanze impiegate per la loro fabbricazione e delle informazioni previste dalle normative europee, per la tutela della sicurezza dei consumatori.

Non va dimenticato che, oltre a provocare danni al mercato per la concorrenza sleale, tali prodotti, vista la scarsa qualità  e l’assenza di garanzie, mettono anche a rischio la salute degli acquirenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più di 141mila pezzi di bigiotteria senza etichette: sequestrati dalla Finanza

SalernoToday è in caricamento