rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Salerno, sequestrati numerosi prodotti ittici in una pescheria del centro

I finanzieri hanno sottoposto a controllo diversi esercizi commerciali e in uno di essi sono state rinvenute numerose cassette di novellame. Il titolare è stato denunciato

I militari della sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Salerno hanno sequestrato in una pescheria del centro di Salerno diverse cassette di novellame di sarda, il cosiddetto “bianchetto”, pronto per essere venduto. Il risultato di servizio scaturisce all’esito dei costanti controlli finalizzati a prevenire e reprimere la detenzione e commercializzazione dei prodotti ittici alimentari potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori.

I finanzieri hanno sottoposto a controllo diversi esercizi commerciali e in uno di essi sono state rinvenute numerose cassette di novellame. Il prodotto, di cui non è stato possibile rintracciare la provenienza, era potenzialmente dannoso per la salute dei consumatori che lo avessero eventualmente ed incautamente acquistato: la successiva visita eseguita dai medici veterinari dell’Asl 66 di Salerno, infatti, ha sancito l’inidoneità del pescato che è stato portato in distruzione presso una ditta autorizzata e con oneri economici a carico del trasgressore.

Il titolare della pescheria è stato denunciato ai sensi delle vigenti normative.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno, sequestrati numerosi prodotti ittici in una pescheria del centro

SalernoToday è in caricamento