menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Montecorvino Rovella, lavori abusivi in una cava: sequestrata

Un'imprenditrice incensurata è stata deferita all'autorità giudiziaria. L'operazione, condotta dai carabinieri e vigili urbani, ha portato al sequestro della cava e di un escavatore, per un valore di 350mila Euro

Sequestrata a Montecorvino Rovella una cava all'interno della quale erano in esecuzione lavori senza alcun permesso o autorizzazione: è accaduto nel corso della mattinata. Il blitz è stato effettuato dai carabinieri della locale stazione (agli ordini del maresciallo Angelo Solimene) e dalla polizia municipale della città dell'astronomia.

Secondo quanto riferito a mezzo comunicato stampa dai carabinieri della compagnia di Battipaglia l'operazione è stata eseguita per verificare l'attendibilità di informazioni secondo le quali nella cava della "Valle dell'Isca" erano in corso lavori di scavo senza autorizzazione.

I militari e i vigili urbani si sono quindi recati presso la cava e hanno trovato un operaio al lavoro su un escavatore. Una imprenditrice, incensurata, è stata denunciata alla procura della Repubblica per esecuzione di lavori senza permesso a costruire. L'area e l'escavatore sono stati sottoposti a sequestro, per un valore di 350mila Euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento