rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Sequestrati cinque videopoker: nei guai il titolare di un bar

Tali apparecchi erano posti in una piccola area attigua al bagno, protetti da un muro che ne occultava la visuale dalla sala principale del bar

Continua, senza sosta, la lotta contro i giri di scommesse illegali. I baschi verdi del Gruppo di Salerno, infatti, hanno eseguito un’ulteriore operazione di controllo in provincia: messi i sigilli a cinque videopoker di un bar. Finisce nei guai, il titolare dell'esercizio commerciale: tali apparecchi erano posti  in una piccola area attigua al bagno, protetti da un muro che ne occultava la visuale dalla sala principale del bar.

Privi di autorizzazione, sprovvisti di qualsiasi elemento identificativo e completamente sconosciuti al fisco, i videopoker sono divenuti illegali sin dal gennaio 2004, con il divieto della legge Finanziaria circa la riproduzione delle regole del poker nei videogiochi. Intanto, l'autorità amministrativa dovrà procedere alla revoca della licenza: al controllo seguiranno idonei accertamenti per la determinazione ed il recupero delle imposte non versate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati cinque videopoker: nei guai il titolare di un bar

SalernoToday è in caricamento