rotate-mobile
Cronaca Capaccio

Capaccio, sequestrato un complesso edilizio dalla guardia forestale

Le costruzioni erano state realizzate abusivamente in un'area di 30mila metri quadrati sottoposta a numerosi vincolo, tra i quali quello archeologico e quello sismico. Denunciata una persona all'autorità giudiziaria

Sequestrato un complesso edilizio costruito su un'area di circa 30mila metri quadrati senza alcuna concessione. E' accaduto nel territorio del comune di Capaccio. L'operazione è stata eseguita dagli uomini della guardia forestale della stazione di Foce Sele: gli abusi sono stati perpetrati in una zona sottoposta a numerosi vincoli, da quello archeologico a quello sismico. I forestali hanno agito su disposizione della procura della Repubblica di Salerno in località "Capo di Fiume", a Capaccio.

Secondo quanto accertato, il complesso originario è stato ampiamente modificato mediante la costruzione di numerose opere edili realizzate abusivamente che hanno determinato un sostanziale stravolgimento della morfologia del territorio. Le varie opere edili, realizzate senza alcuna concessione ed in totale contrasto con le normative vigenti, insistono su un'area pubblica appartenente al demanio idrico dello Stato. Denunciata una persona.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capaccio, sequestrato un complesso edilizio dalla guardia forestale

SalernoToday è in caricamento