rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Camerota

Discarica incontrollata di rifiuti speciali pericolosi, a Camerota: cinque denunce

I militari hanno riscontrato che il terreno era stato interessato da sbancamenti, con modifiche sensibili dello stato morfologico, e in particolare da attività di tombamento, effettuata mediante l’apporto di materiale da risulta (mattonelle cementine, pezzi d’asfalto, mattoni e vetroresine)

In azione le fiamme gialle della sezione operativa navale di Salerno: in località Teano, a Camerota, i finanzieri hanno sequestrato un’area sottoposta a vincolo paesaggistico, di 2.500 metri quadri, per violazioni alla normativa ambientale ed edilizia. I militari hanno riscontrato che il terreno era stato interessato da sbancamenti, con modifiche sensibili dello stato morfologico, e in particolare da attività di tombamento, effettuata mediante l’apporto di materiale da risulta (mattonelle cementine, pezzi d’asfalto, mattoni e vetroresine).

Le denunce

Inoltre, nella scarpata del vallone sottostante, sono stati scovati rifiuti misti e parti di imbarcazioni in vetroresina. Le operazioni si sono concluse con il sequestro dell’area e la denuncia a piede libero di cinque persone, responsabili in concorso tra loro del sito, per la costituzione di una discarica incontrollata di rifiuti speciali pericolosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica incontrollata di rifiuti speciali pericolosi, a Camerota: cinque denunce

SalernoToday è in caricamento