Cronaca

Pagani e Sarno, le Fiamme Gialle sequestrano tre apparecchi da intrattenimento

I militari del comando provinciale hanno sequestrato all’interno di un bar due apparecchi “Totem”, una scheda di collegamento ed euro 245,00, denunciando a piede libero il gestore

La Guardia di Finanza di Salerno continua senza sosta il contrasto al dilagante fenomeno delle scommesse clandestine e del gioco d’azzardo. Questa mattina i militari della Compagnia di Nocera Inferiore hanno sequestrato a Pagani all’interno di una sala giochi, un apparecchio d’intrattenimento tipo “Bingo”, un personal computer e denaro contante, denunciando a piede libero il responsabile per violazione dell’art. 4 della legge n. 401/1989 (esercizio abusivo di attività di gioco o di scommessa).

Mentre, i “Baschi Verdi” della compagnia di Scafati hanno sequestrato nel comune di Sarno, all’interno di un bar, due apparecchi “Totem”, una scheda di collegamento ed euro 245,00, denunciando a piede libero il gestore per violazione degli artt. 718 e 719 del codice penale (gioco d’azzardo) e 4, comma 1, della legge n. 401/1989 (esercizio abusivo di attività di gioco o di scommessa).

L’attività di servizio è il frutto della quotidiana azione di controllo economico del territorio disposta dal Comando Provinciale di Salerno e finalizzata anche alla prevenzione e repressione di illeciti in materia di gioco e scommesse, e conferma l’efficienza del presidio economico/finanziario esercitato dal Corpo finalizzato a tutelare il regolare andamento del mercato del gioco, connotato da un forte impatto sociale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagani e Sarno, le Fiamme Gialle sequestrano tre apparecchi da intrattenimento

SalernoToday è in caricamento