menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polla, sequestrati impianti che inquinavano il fiume Tanagro

I militari sono intervenuti in un noto colorificio e hanno verificato uno scarico di reflui industriali che risultava sprovvisto di qualsiasi autorizzazione

I Carabinieri di Polla hanno sequestrato alcuni impianti sprovvisti di autorizzazioni che scaricavano residui e inquinavano il fiume Tanagro. L'impianto si trova nella zona industriale di Polla.

I controlli

I militari sono intervenuti in un noto colorificio e hanno verificato - scrive Zerottonove - uno scarico di reflui industriali che risultava sprovvisto di qualsiasi autorizzazione, alla stregua dell’impianto di estrazione, che immetteva i fumi di processo in atmosfera. Presenti sostanze derivanti dalle lavorazioni, che venivano prima raccolte attraverso apposite griglie, e successivamente convogliate, attraverso un pozzetto collegato alla fognatura.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento