rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Angri

Angri: sigilli ad un impianto di trattamento di rifiuti speciali, denunciato un uomo

L'impianto di trattamento comprendeva uffici amministrativi, un capannone ed un piazzale di circa 11000 metri quadrati di cui circa 4000 per lo stoccaggio di rifiuti provenienti da operazioni di recupero ancora da trattare

Sono stati apposti i sigilli ad un impianto di trattamento per rifiuti speciali non pericolosi del tipo inerti ad Angri. Il sequestro, avvenuto in esecuzione al decreto del Gip di Nocera Inferiore Paolo Valiante, è stato effettuato dagli uomini del Nucleo operativo ecologico dei Carabinieri di Salerno, comandati dal capitano Giuseppe Ambrosoni, insieme agli uomini della locale stazione.

L'impianto di trattamento, che si estende su oltre 15000 metri quadrati, comprendeva uffici amministrativi, un capannone per la lavorazione di manufatti in cemento ed un piazzale di circa 11000 metri quadrati di cui circa 4000 per lo stoccaggio di rifiuti provenienti da operazioni di recupero ancora da trattare.

Sullo stesso piazzale, veniva effettuato il lavaggio dei rifiuti, le acque di risulta, proseguivano, poi, a causa della naturale pendenza del piazzale, fino all'alveo del fiume Sant'Alfonso, senza nessun trattamento nè alcuna autorizzazione.

Dall'esame della documentazione dell'impresa è emerso, inoltre, che lo stato dei luoghi era in contrasto con la planimetria ufficiale allegata all'autorizzazione dell'azienda, poichè alcune aree del piazzale erano state adibite a gestione di rifiuti con l’installazione di apparecchiature per la selezione e lo stoccaggio dei rifiuti da trattare. L'azienda, quindi, avrebbe avuto necessità di una nuova autorizzazione alle emissioni in atmosfera. La ditta utilizzava, inoltre, diverse attrezzature non censite nell'autorizzazione alle emissioni, risultando, pertanto, installate abusivamente.

Oltre al sequestro dell'impianto e dei beni strumentali, del valore di diverse centinaia di migliaia di euro, il legale rappresentante dell'azienda è stato denunciato a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angri: sigilli ad un impianto di trattamento di rifiuti speciali, denunciato un uomo

SalernoToday è in caricamento