Costiera, sequestrato un parcheggio abusivo: 9 denunce

Dagli accertamenti, inoltre, sono emersi anche diversi abusi edilizi: una rete di recinzione a delimitare il terreno, la realizzazione di una piattaforma in cemento armato con sopra apposto un prefabbricato

In azione, i carabinieri della compagnia di Amalfi che, insieme alla Polizia Locale di Ravello, per contrastare il fenomeno dell’abusivismo edilizio, hanno sequestrato un parcheggio abusivo, sulla via per Scala. I militari si sono recati in un fondo agricolo di circa 450 metri quadrati che era stato adibito a parcheggio di vetture in assenza delle previste autorizzazioni e delle modifiche relative alla destinazione d’uso del fondo.

La scoperta

Dagli accertamenti, inoltre, sono emersi anche diversi abusi edilizi: una rete di recinzione a delimitare il terreno, la realizzazione di una piattaforma in cemento armato con sopra apposto un prefabbricato e il relativo pergolato, oltre la realizzazione di una passerella carrabile in cemento. Denunciate, dunque, 9 persone tra i proprietari del fondo, i gestori dell’attività ed affittuari del terreno accusati in concorso per le violazioni emerse. Sequestrata l'area, intanto. Si indaga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

Torna su
SalernoToday è in caricamento