rotate-mobile
Cronaca Zona Porto

Porto di Salerno, traffico illecito di rifiuti speciali: tre denunce

La Finanza ha scoperto 58 tonnellate di rifiuti speciali non pericolosi per l’esportazione verso la Siria, il Sudan e l’Egitto, in tre container, nell'area portuale di Salerno

Scoperte 58 tonnellate di rifiuti speciali non pericolosi per l’esportazione verso la Siria, il Sudan e l’Egitto, in tre container, nell'area portuale di Salerno. I militari del 2° Nucleo Operativo del Gruppo cittadino e funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno, dunque, individuato i carichi che riportavano quale causale l’esportazione di motori e ricambi vari di veicoli usati, ad opera di tre società rispettivamente del territorio pugliese, calabro e laziale.

Si trattava, invece, di partite di rifiuti costituite da parti meccaniche di veicoli fuori uso e di macchinari industriali obsoleti, in violazione alle severe prescrizioni dettate dai regolamenti comunitari. Nei guai, quindi, i responsabili delle società esportatrici che sono stati denunciati a piede libero per traffico illecito di rifiuti.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto di Salerno, traffico illecito di rifiuti speciali: tre denunce

SalernoToday è in caricamento