Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Inquinamento e controlli: sequestrati due capannoni di una nota fabbrica di Scafati

Gli accertamenti nell'opificio che hanno visti impegnati i miitari di Sarno e il personale dell'Arpac e dell'ufficio tecnico del Comune di Scafati, hanno accertato l'esercizio abusivo della fabbricazione, del trattamento e delle verniciature dei metalli

Foto archivio

Continua, il monitoraggio degli scarichi e delle emissioni in atmosfera prodotte nell'area del bacino del fiume Sarno, per ridurre gli inquinamenti incidenti sul corso d'acqua. I carabinieri della Forestale di Sarno, insieme al Nucleo investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Salerno, hanno eseguito il sequestro preventivo emesso dal Tribunale di Nocera Inferiore presso lo stabilimento di una nota industria di lavorazione e produzione di manufatti in carpenteria metallica.

Il sequestro

Gli accertamenti nell'opificio che hanno visti impegnati i miitari di Sarno e il personale dell'Arpac e dell'ufficio tecnico del Comune di Scafati, hanno appurato l'esercizio abusivo della fabbricazione, del trattamento e delle verniciature dei metalli, nonchè l'illecta raccolta di rifiuti speciali e lo scarico di acque reflue industriali nella fognatura comunale. E' scattato dunque il sequestro di due capannoni industriali, uno di 2400 mq e l'altro di 400 mq con annesse aree di pertinenza, strutture e macchinari presenti al loro interno. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquinamento e controlli: sequestrati due capannoni di una nota fabbrica di Scafati

SalernoToday è in caricamento