rotate-mobile
Cronaca

Parassiti nelle scatolette di sgombro dal Marocco: sequestrate oltre 2 tonnellate a Salerno

Nella nostra provincia, sequestrati oltre 6.000 barattoli di prodotto confezionato in Marocco ed importato da una ditta genovese: maxi-sequestro dei Nas

Scovate nel complesso ben trentadue tonnellate di confezioni di sgombro al naturale infestato da parassiti, di cui 2 solo nella nostra provincia. Blitz dei Carabinieri del Nas di Salerno e di Genova, nell'ambito dei servizi di controllo e monitoraggio nel settore della sicurezza alimentare. Preziosa, è stata la segnalazione da parte di un cittadino: presso due aziende distributrici, i Nas hanno potuto accertare la presenza degli ospiti indesiderati nel pesce.

Nel salernitano, dunque, sequestrati oltre 6.000 barattoli di prodotto confezionato in Marocco ed importato da una ditta genovese, procedendo al campionamento per le successive analisi di laboratorio, finalizzate alla tipizzazione del parassita e quindi alla ricerca di istamina. Intanto, il Nas genovese ha proceduto a prelevare dalla ditta importatrice oltre 30 tonnellate di sgombro al naturale provenienti dallo stesso stabilimento produttivo.

Accertato, quindi, che più di 165 mila confezioni di sgombro sono state distribuite sul territorio nazionale, dove sarebbero state vendute al dettaglio al costo di circa 4 euro cadauna. La ditta ha avviato le procedure di ritiro dal mercato del prodotto già commercializzato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parassiti nelle scatolette di sgombro dal Marocco: sequestrate oltre 2 tonnellate a Salerno

SalernoToday è in caricamento