rotate-mobile
Cronaca Zona Porto / Via Porto

Porto, sequestrate 726 statue di bronzo non "Made In Italy"

L'operazione è stata messa a segno dagli uomini della guardia di finanza di concerto con il personale dell'agenzia delle dogane. Le statue, di produzione cinese, potevano essere immesse sul mercato come Made In Italy

E' di 726 statue in bronzo raffiguranti vari personaggi il bilancio di un sequestro operato dagli uomini della guardia di finanza di Salerno e dagli uomini dell'agenzia delle dogane presso il porto cittadino. Le statue, si legge in un comunicato stampa del comando provinciale delle fiamme gialle, sono state sequestrate in quanto, provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese, riportavano in realtà solamente l'etichetta della ditta italiana importatrice.

In questa maniera, sottolineano le fiamme gialle, potevano essere immesse sul mercato come prodotti Made In Italy, traendo in inganno gli ignari acquirenti. La guardia di finanza sta effettuando ulteriori indagini per stabilire l'eventuale pericolosità per la salute delle statue in bronzo e la genuinità delle materie prime utilizzate per la loro realizzazione. Di recente i militari della guardia di finanza, sempre presso il porto commerciale, avevano sequestrato 717 statue a tema natalizio e 14580 capi di biancheria.

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, sequestrate 726 statue di bronzo non "Made In Italy"

SalernoToday è in caricamento