rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Capaccio

Sigilli a due ville a Capaccio, cinque denunce per abusi edilizi

L'operazione è stata messa a segno dagli uomini della guardia di finanza di Salerno in collaborazione con i colleghi di Napoli. Le due ville, ancora in costruzione, presentavano aumenti volumetrici non previsti

Sequestrate due ville in costruzione a Capaccio Paestum, precisamente nella zona Cafasso e denunciate cinque persone. L'operazione è stata messa a segno dagli uomini della sezione operativa navale della guardia di finanza di Salerno, in collaborazione con il reparto operativo aeronavale di Napoli.

Le ville, entrambe in costruzione, sono state realizzate in totale difformità rispetto alle autorizzazioni: in entrambi i manufatti, articolati su tre livelli, si legge in una nota del comando provinciale della guardia di finanza, i garage ed i depositi erano stati illegittimamente trasformati in ambienti residenziali anche con aumenti di volume. Il valore delle due ville è alto, considerando che entrambe hanno una superficie di 450 metri quadrati.

Gli abusi edilizi, perpetrati in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, hanno riguardato anche circa 7900 metri quadrati di area a verde in parte cementificata. La guardia di finanza ha quindi deferito all'autorità giudiziaria i proprietari delle due ville, A. I. 53 anni e G. I. 60 anni, originari di Capaccio, il direttore dei lavori, un 51enne di Albanella, P. G. le sue iniziali e i proprietari delle due ditte esecutrici dei lavori, anche loro di Capaccio, R. M. 47 anni e L. M. 42 anni, per reati in materia urbanistica e paesaggistica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigilli a due ville a Capaccio, cinque denunce per abusi edilizi

SalernoToday è in caricamento