Serrande d’artista al festival dell’artigianato alla Mediateca Marte

Domenica 11 dicembre presso il Marte - mediateca arte eventi - all'interno della kermesse del Festival dell'Artigianato, Armadillo Adv in collaborazione con Cerrato - chiusure metalliche -presenterà " Serrande d'Artista". Attraverso tale progetto coordinato dalla coppia creativa TRAPANIG- DE FEO si vuole far riflettere sulla semplicità e sull'essenzialità che dovrebbe avere la pubblicità sul nostro territorio. Spesso, infatti, per identificare un'attività, un mestiere un simbolo vale più di mille parole. Armadillo ha voluto ribadire l'importanza dell'identità visiva di ogni attiva commerciale che deve essere bella e funzionale al proprio business. Ed è così che la saracinesca assume un duplice ruolo, biglietto da visita ed opera d'arte visibile sempre dalla propria clientela. Quello che si assapora attraverso l'osservazione è il sapore dell'antica bottega medievale dove le "Serrande" fungevano sia da protezione che identificazione verso l'esterno. Il punto di arrivo di Armadillo è quello di ridare alle stesse nuova dignità e valore riferendole a precisi contesti culturali e territoriali, creando anche un forte collegamento fra di esse attraverso un percorso interattivo fatto di osservazione e racconto delle stesse opere.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Salerno, mostra collettiva internazionale “Fragilità e distacco/70 Years Ruggero Maggi”

    • Gratis
    • dal 29 agosto al 28 novembre 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    SalernoToday è in caricamento