menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attivati dal Comune di Agropoli due nuovi progetti di Servizio Civile

In virtù dell’emergenza Covid-19, al fine di evitare attività al chiuso e prediligendo invece quelle all’aria aperta, l’Ente ha pensato di impiegare i 40 volontari,con età compresa tra i 18 e i 28 anni, nell’accoglienza e nell’assistenza di famiglie

Hanno preso il via da oggi, mercoledì 24 giugno, due nuovi progetti di Servizio Civile, candidati a finanziamento nei mesi scorsi dal Comune di Agropoli e ritenuti idonei da parte del Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale.Si tratta di “A spasso con le emozioni”, che riguarda l’assistenza a minori e a giovani in condizioni di disagio o di esclusione sociale (20 volontari) e di “Sono con te”, per l’assistenza ad adulti, anziani in condizioni di disagio e disabili (20 volontari).

I dettagli

In virtù dell’emergenza Covid-19, al fine di evitare attività al chiuso e prediligendo invece quelle all’aria aperta, l’Ente ha pensato di impiegare i 40 volontari, con età compresa tra i 18 e i 28 anni, nell’accoglienza e nell’assistenza di famiglie che fruiscono di beni pubblici. Saranno di supporto per regolamentare i flussi e l’intrattenimento di persone, fornendo loro info utili presso i luoghi pubblici accessibili, in particolare le spiagge, incluse quelle sociali/solidali. Terminato il periodo estivo, i progetti proseguiranno nel rispetto di eventuali prescrizioni legate all’emergenza, nazionali e/o regionali. Questa mattina, mercoledì 24 giugno, il sindaco Adamo Coppola e l’assessore alle Politiche sociali, Vanna D’Arienzo, hanno incontrato i ragazzi, presso l’Aula consiliare, per fare loro un in bocca al lupo per il percorso che li vedrà impegnati a collaborare per 12 mesi con l’Ente municipale. "Anche per l’annualità 2020/2021 – afferma il sindaco Adamo Coppola – il nostro Comune ha il piacere di gestire due nuovi progetti di Servizio Civile. Saranno 40 i volontari che collaboreranno con l’Ente per svolgere attività di accoglienza e assistenza. Un anno che sarà per loro formativo e ricco di contenuti, per prepararli al futuro". "Con grande piacere – spiega Vanna D’Arienzo, assessore alle Politiche sociali – abbiamo dato il benvenuto ai ragazzi e alle ragazze che saranno impegnati in due distinti progetti di Servizio Civile. Come per i progetti appena terminati e per quelli del passato, i volontari potranno costruire un importante bagaglio di esperienza che sarà certamente di ausilio per il loro percorso lavorativo e di vita". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Rischio zona rossa in Campania: si riunisce l'Unità di Crisi

  • Cronaca

    Colta da malore durante un funerale: muore donna a Pisciotta

  • Cronaca

    Dramma a Cava, uomo precipita dal balcone e muore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento