Dimenticati sin dalla nascita: sette cuccioli in cerca di aiuto

L'Aacli: "Chiediamo uno stallo dove portare questi cuccioli, nonchè aiuti con fornitura di medicinali per curarli"

I cuccioli

Piccoli, teneri, ma dimenticati da tutti. Sono i sette cuccioli che si trovano a Fratte presso la ex sede della Vitologatti, dove vivono tra le sterpaglie e i rifiuti. A lanciare l'allarme, l'Aacli di Salerno: "Abbiamo intravisto 3 cagnette e una di queste è incinta - raccontano gli animalisti - Hanno tutti la rogna rossa: ieri tale situazione è stata rappresentata telefonicamente dalle persone presenti sul posto, ai vigili e ai carabinieri, chiedendo loro di intervenire, ma nessuno si è visto".

Accorato, l'appello dei volontari, preoccupati ed amareggiati per il triste destino dei piccoli: "Chiediamo uno stallo dove portare questi cuccioli, nonchè aiuti con fornitura di medicinali per curarli e, infine, l'intervento di un veterinario per sterilizzare le mamme". Chiunque volesse sostenere l'Aacli nella nobile missione, può inviare un messaggio sulla pagina Facebook dell'associazione: Aacli Animalista

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento