menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
cestini bruciati festa Salernitana - foto tratta da "Solo per chi ama Salerno"

cestini bruciati festa Salernitana - foto tratta da "Solo per chi ama Salerno"

Cestini bruciati alla sfilata granata. Gli ultras: "Paghiamo noi"

Alcuni cestini portarifiuti del Lungomare sono stati bruciati durante la sfilata per i 97 anni della Salernnitana. Gli ultras si accolleranno le spese. Un post di scuse su fb

Durante la sfilata dei tifosi per festeggiare i 97 anni della Salernitana, sono stati bruciati alcuni cestini portarifiuti sul Lungomare. La notizia oggi ha fatto il giro di Salerno, dopo alcuni post su facebook pubblicati dai cittadini. I cestini hanno preso fuoco perché alcune persone presenti al festoso corteo, in modo sbadato e imprudente, hanno gettato al loro intorno torce utilizzate per celebrare i 97 anni della US Salernitana, fondata il 19 giugno 1919. Chi pagherà i danni? Gli ultras si sono fatti carico delle spese. Attraverso la propria pagina ufficiale, un gruppo ultras della curva Sud, tra i promotori dell'iniziativa che ha portato in strada tante famiglie e tant bambini, s'è scusato con la cittadinanza. "Ci scusiamo con la città per questo inconveniente - scrive un gruppo della curva Sud Siberiano - ma dato che era stato detto di non gettare le fiaccole una volta spente né in mare né per terra... qualcuno  anche ignorantemente ha pensato di disfarsene gettandole nel cassonetto. Provvederemo a ripagare i danni subiti...a difesa della nostra città”. Ultras, quando la passione fa rima con civiltà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento