Lungomare Tafuri, sgomberati due accampamenti

Dieci persone di nazionalità straniera avevano realizzato due bivacchi, uno nei giardinetti di Forte La Carnale e uno nei pressi dell'ex ostello della gioventù: bonificate le zone

Dieci cittadini di nazionalità straniera sono stati sanzionati ed allontanati nell'ambito di operazioni di sgombero di due bivacchi individuati dai vigili urbani (diretti dal capitano Eduardo Bruscaglin) nella zona di Forte La Carnale. Nel dettaglio, sei cittadini stranieri avevano allestito un bivacco nei pressi di lungomare Tafuri, non lontano dall'ex ostello della gioventù mentre altri quattro cittadini stranieri avevano realizzato un "ricovero" di fortuna nella zona dei giardinetti nei pressi di Forte La Carnale. Dopo lo sgombero le aree sono state bonificate dal personale addetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento