Sgomberato un campo rom sulla litoranea: dieci denunce

I carabinieri hanno trovato all'interno di tutto: passamontagna, tute, telefonini, orologi, tutta merce rubata. Così come rubati sono risultati tre camper parcheggiati nella zona

Nuovo blitz dei carabinieri in località Campolongo, a Eboli, dove hanno scovato un campo rom abusivo nascosto nella pineta. All’interno i militari dell’Arma vi hanno trovato di tutto: passamontagna, tute, telefonini, orologi, tuta merce rubata. Così come sono risultati rubati tre camper parcheggiati nella zona, che sono stati rinvenuti con i telai alterati e di conseguenza posti sotto sequestro, e le tre centraline di auto che, solitamente, vengono utilizzate per i furti di macchine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine dell’operazione sono stati denunciati dieci cittadini slavi, alcuni con precedenti, ma non verranno espulsi perché nati nel nostro Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento