Sgombero a Capaccio, tre stranieri vivevano in un'occupazione abusivamente

Pessime, le condizioni igienico-sanitarie in cui versava la stanza in cui abitavano i marocchini. Il blitz della Municipale

Controlli della Polizia Municipale a Capaccio Paestum, in un edificio di Borgo Gromola. I caschi bianchi hanno allontanato un gruppo di 3 marocchini che viveva in una stanza in pessime condizioni igienico sanitarie. L’occupazione, peraltro, era abusiva.

L'intervento.  A recarsi sul posto, i carabinieri di Agropoli hanno identificato  i tre stranieri, scoprendo che uno di loro era già colpito da un provvedimento di espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

Torna su
SalernoToday è in caricamento