Si barrica in casa e rifiuta le cure: tensione a Polla, soccorsa una donna

Sul posto, dunque, anche una autobotte di Policastro e un autoscala della sede centrale: non senza fatica, la situazione è tornata alla normalità

Momenti di preoccupazione, a Polla, in serata. I vigili del fuoco, infatti, in collaborazione con i carabinieri, sono giunti presso l'abitazione di una donna che si era barricata in casa: rifiutava le cure di cui necessitava ed è stata sottoposta al Trattamento Sanitario Obbligatorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intervento

Tensione tra i residenti della zona, per lo stato di agitazione in cui versava la donna. Sul posto, dunque, anche una autobotte di Policastro e un autoscala della sede centrale: non senza fatica, la situazione è tornata alla normalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento