menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Siano, anziano sedotto poi il fidanzato di lei provò a rapinarlo: condanne confermate

Le accuse sono state confermate di fatto anche dinanzi alla Suprema Corte. Le condanne restano così per 4 anni e 8 mesi per l'uomo e 3 anni e 8 per la ragazza

Lei lo aveva sedotto, il fidanzato, poi, lo aveva aggredito in casa, per rapinarlo. Ora le sentenze di condanna per entrambi sono definitive, dopo il rigetto della Cassazione sul ricorso presentato da una coppia di Siano. La vittima era un anziano di 80 anni circa. I due erano stati già condannati per rapina in concorso e lesioni.

La storia

Le accuse sono state confermate di fatto anche dinanzi alla Suprema Corte. Le condanne restano così per 4 anni e 8 mesi per l'uomo e 3 anni e 8 per la ragazza. I fatti risalgono a novembre 2017. L'anziano aveva un rapporto di amicizia con la donna e le faceva sistematicamente regali, fino a 500 euro a al mese. I rapporti si erano poi raffreddati quando l'anziano scoprì che la donna fosse incinta. Nel frattempo, però, gli erano state rubate le chiavi dello stanzino nel quale custodiva la pensione. Di notte, l'uomo complice aveva cercato di introdursi in questa stanza per portar via soldi ma i rumori avevano svegliato l'anziano che l'aveva sorpreso in casa. La reazione di chi si vide scoperto fu colpire l'anziano per tre volte, poi di fuggire. I carabinieri, dopo la denuncia della vittima, identificarono velocemente i due, raggiunti entrambi poi dagli arresti domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento