Cronaca

Usava documenti di defunti per ottenere finanziamenti: denunciato

I carabinieri hanno svolto una serie di controlli e perquisizioni nei comuni di Siano, Fisciano e Castel San Giorgio

I carabinieri di Mercato San Severino hanno arrestato due persone, mentre una terza è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria.

I controlli

Nel corso di una perquisizione domiciliare nel comune di Siano i militari hanno rinvenuto la presenza di documenti falsi appartenenti a persone decedute utilizzati per ottenere finanziamenti. Il responsabile è stato denunciato e sono state avviate nuove indagini. A Fisciano, invece, un pregiudicato è stato sorpreso mentre violava gli obblighi di libertà vigilata ai quali era stato sottoposto. Di conseguenza è stato rinchiuso in carcere. A Castel San Giorgio è finito in manette un pregiudicato per violazione degli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usava documenti di defunti per ottenere finanziamenti: denunciato

SalernoToday è in caricamento