Sicignano degli Alburni, sparò a due turisti credendoli ladri: rischia 10 anni di carcere

L'imputato è M.B. , un contandino senza precedenti di 48 anni, che nell’agosto del 2014 sparò tre colpi di fucile all’indirizzo di una coppia di turisti tedeschi, avendoli scambiati per ladri. La Procura ha chiesto 10 anni di carcere

Scambiò turisti per ladri, per poi sparargli contro. La procura ne ha chiesto la condanna per 10 anni. L'imputato è M.B. , un contandino senza precedenti di 48 anni, che nell’agosto del 2014 sparò tre colpi di fucile all’indirizzo di una coppia di turisti tedeschi, avendoli scambiati per ladri. I fatti avvennero tra il 13 ed il 14 agosto in un’area rurale di Sicignano degli Alburni. I turisti (marito e moglie provenienti da Monaco di Baviera) si erano fermati davanti ad un’abitazione. A seguito di quei tre spari, rimasero feriti. Il prossimo 4 dicembre la difesa, il collegio difensivo ascolterà l'arringa dell'avvocato difensore Marco Salerno. La tesi sarà quella di dimostrare che non vi fosse intenzione di uccidere e che i proiettili esplosi, provenienti da un fucile calibro 12, avevano il solo scopo di spaventare quella coppia. L'accusa in dibattimento per il 48enne è di tentato omicidio. Il pubblico ministero, presso il Tribunale di Salerno, che ha chiesto la condanna al termine della sua requisitoria è Carmela Polito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento