menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verso la riattivazione della Sicignano-Lagonegro, finanziati lavori legati all'Alta Velocità

Ad annunciarlo in una nota è il Comitato per la riattivazione della ferrovia che da anni si batte per la riapertura della stessa tratta chiusa dal 1987 nel corso dei lavori di rinnovamento ed elettrificazione della linea Battipaglia -Metaponto

 "Apprendiamo con grande entusiasmo le dichiarazioni del ministro Giovannini, il quale ha affermato che dovrebbero essere finanziate le linee regionali collegate all'Alta Velocità Salerno-Reggio Calabria. Nella tratta Battipaglia-Praja c’è solo una linea regionale collegata, vale a dire la Sicignano-Lagonegro". Ad annunciarlo in una nota è il Comitato per la riattivazione della ferrovia Sicignano-Lagonegro che da anni si batte per la riapertura della stessa tratta chiusa dal 1987 nel corso dei lavori di rinnovamento ed elettrificazione della linea Battipaglia -Metaponto.

I lavori 

A testimoniare la concretizzazione della riapertura della Sicignano-Lagonegro è l'imminente inizio delle attività per la progettazione della velocizzazione ferroviaria del Lotto 1 della linea Salerno-Reggio Calabria tra Battipaglia e Praia. In una nota ufficiale, infatti, la Italferr, per conto di RFI, ha comunicato a diversi sindaci del Salernitano che entro fine aprile, e sino al prossimo mese di agosto, saranno poste in essere indagini geognostiche, rilievi, censimento e monitoraggio punti d'acqua, prospezioni geofisiche e studi geologici. Tali attività saranno effettuate nei territori comunali di Buccino, Sicignano degli Alburni, Contursi Terme, Campagna, Eboli, Battipaglia, Casaletto Spartano, Polla, Sala Consilina, Caggiano, Montesano sulla Marcellana, Padula, Casalbuono, Auletta, Atena Lucana, Trecchina, Maratea, Rivello, Lagonegro, Tortora e Praia a Mare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento