Sicignano degli Alburni: il Tg3 sceglie il Castello normanno “Giusso del Galdo”

Il giornalista Rino Genovese condurrà la diretta televisiva da Sicignano, alla scoperta della storia, dei piatti tipici, dell’artigianato, dei percorsi turistici, del patrimonio ambientale di uno dei borghi più suggestivi

Riflettori nazionali puntati sul salernitano: il Tg3 Campania sceglie il Castello normanno “Giusso del Galdo” di Sicignano degli Alburni per rappresentare le antiche fortezze campane nella diciannovesima giornata nazionale dei castelli che, quest’anno, ricade sabato 13 e domenica 14 maggio. Sabato 13 maggio alle 14, infatti, durante il Tg3 Itinerante, il giornalista Rino Genovese condurrà, da piazza Umberto I, la diretta televisiva da Sicignano, alla scoperta della storia, dei piatti tipici, dell’artigianato, dei percorsi turistici, del patrimonio ambientale di uno dei borghi più suggestivi dell’entroterra salernitano. Il Castello di Sicignano degli Alburni, noto come Castello Giusso, ha origini longobarde, costruito nei primi decenni dell’anno 1000 su commissione dei Principi di Salerno. Fortezza che passò, poi, sotto il dominio dei normanni come si evince dall’atto di donazione del 1086, in cui si fa riferimento al normanno Asclettino, conte di Sicignano degli Alburni. Tra il 1300 e il 1400 venne completamente ricostruito. La roccaforte è stata recentemente restaurata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci sarà, dunque, un focus sulle aziende che trasformano la castagna, la maggiore risorsa territoriale, in marron glacé, marmellate, dolci e farine. Si parlerà anche dei prodotti del sottobosco attraverso la visita in alcune delle aziende più floride. Sicignano, infatti, è il primo comune italiano per produzione di fragoline di bosco. Verranno, poi, presentati i prodotti caseari, i salumi e i piatti: dai paccari abbotta pezzienti, alla sfrionzola di maiale e peperoni fino al classico, mbrugltiell, involtino realizzati con interiora di vitello ed alloro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Dramma a Baronissi, uomo si suicida in casa: il cordoglio di Valiante

Torna su
SalernoToday è in caricamento