Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Agropoli

Allarme sicurezza nel Cilento, interrogazione di Cirielli (FdI): “Intervenga Lamorgese”

“E’ emergenza sicurezza nel Cilento. Sono tanti, troppi, gli episodi di violenza (e non solo) che si stanno verificando nelle ultime settimane, soprattutto nelle località turistiche ancora gremite di visitatori”. Lo dichiara, in una nota, il deputato di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli

“E’ emergenza sicurezza nel Cilento. Sono tanti, troppi, gli episodi di violenza (e non solo) che si stanno verificando nelle ultime settimane, soprattutto nelle località turistiche ancora gremite di visitatori”. Lo dichiara, in una nota, il deputato di Fratelli d’Italia, Edmondo Cirielli.

I dettagli

“Furti, incendi, risse, pestaggi e persino un rave party che – come riportano le cronache locali – verrebbe organizzato illegalmente, in barba alle norme anti-Covid, intorno alle aree protette del fiume Calore di cui, però, nessuno si occupa. Così non si può più andare avanti, perché i cittadini sono esasperati per questa continua escalation di criminalità che sta interessando la zona sud della provincia di Salerno ormai da troppo tempo. Ritengo che il Questore e il Prefetto debbano interessarsi maggiormente della questione per delineare strategie più efficaci e incisive con l’obiettivo di evitare che episodi del genere si verifichino in futuro. Presenterò, nei prossimi giorni, un’interrogazione parlamentare al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese per sapere quali misure il Governo ritenga di dover assumere per arginare la pressione crescente della criminalità e cosa attenda a potenziare i presidi delle Forze dell’Ordine nel territorio cilentano. Residenti e turisti hanno tutto il diritto di vivere in tranquillità e non nel terrore le loro vacanze”, conclude Cirielli. 

 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme sicurezza nel Cilento, interrogazione di Cirielli (FdI): “Intervenga Lamorgese”

SalernoToday è in caricamento