Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Piazza Amendola Giovanni

Salerno: riunione in Prefettura per la sicurezza pubblica

Nella giornata di ieri il Prefetto di Salerno ha presieduto una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica convocata su richiesta del Sindaco di Salerno per fare il punto sulla sicurezza nella città di Salerno

Nella giornata di ieri il Prefetto di Salerno ha presieduto, presso il Palazzo di Governo, una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica convocata su richiesta del Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli per fare il punto sulla sicurezza nella città di Salerno. Alla riunione, oltre al Prefetto ed al Sindaco hanno preso parte anche l'Assessore all'Urbanisticae all'Ambiente, il Consigliere delegato alla Sicurezza, il Presidente della Provincia ed i vertici provinciali delle Forze di Polizia.

La riunione

Durante l'incontro è stata effettuata una panoramica di carattere generale sui fenomeni suscettibili di incidere sulla sicurezza in senso ampio e sono state concordate le future linee di azione da perseguire per consentire al comune capoluogo di preservare una condizione di tranquillità, vivibilità e decoro urbano, anche in vista delle prossime manifestazioni che interesseranno il territorio, come la kermesse Luci d’artista. Ci si è concentrati, in particolare, ai fenomeni della prostituzione, dell’abusivismo commerciale e dell’abbandonodi rifiuti, che si concentrano soprattutto nella zona del lungomare, nell’area orientale e nel centro storico.

Le decisioni

In linea con il quadro normativo delineato dal decreto legge n. 14/2017 in materia di sicurezza delle città e con le recentissime direttive ministeriali sulle spiagge sicure, si è convenuto di proseguire nell’azione di prevenzione e contrasto dei reati, attraverso servizi mirati a carattere interforze e con il coinvolgimento della Polizia Locale. Sono stati, poi, approvati i progetti per l’installazione degli impianti di videosorveglianza presentati dai comuni della provincia che hanno sottoscritto, nei mesi scorsi, i Patti per l’attuazione della sicurezza urbana. Lo scopo è di realizzare un sistema unitario ed integrato di sicurezza urbana fondato sia sulle attività di prevenzione e contrasto dei reati sia sulla rete di partenariato istituzionale che vede protagonisti gli enti locali proprio attraverso la stipula dei Patti tra Prefetti e Sindaci. I progetti, già esaminati dalla cabina di regia ed approvati ieri, saranno trasmessi nei prossimi giorni al Ministero dell’Interno, che valuterà la richiesta di finanziamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno: riunione in Prefettura per la sicurezza pubblica

SalernoToday è in caricamento