Sicurezza, qualità e ambiente al servizio della collettività

L’ASIS si riconferma azienda con elevata qualità dei servizi erogati nel solco di uno sviluppo sempre più sostenibile. Rinnovate le certificazioni del Sistema Integrato.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

L’Asis Salernitana Reti ed Impianti ha ottenuto la riconferma di un importante traguardo che la pone ai vertici, in ambito interregionale e nazionale, per quanto concerne l’organizzazione ed il controllo dei processi produttivi e delle attività ad essi collegate. L’azienda, con la supervisione del team di professionisti aziendali composto da Antonio Di Domenico, Vincenzo Vincolo e Domenico Nese, ha terminato positivamente il rinnovo triennale del sistema integrato Qualità (SGQ)-Ambiente(SGA) e la sorveglianza del sistema Sicurezza (SGS). Inoltre, si è provveduto alla transizione positiva alle nuove norme ISO 9001:2015 “Qualità” e ISO 14001:2015 “Ambiente”. Nella sua pluriennale storia l’Asis è stata la prima azienda del settore idrico nel Centro-Sud e la seconda in Italia ad avere il riconoscimento di certificazione relativo ai Sistemi Integrati Qualità/Ambiente/Sicurezza: si tratta di marchi di qualità internazionale che rappresentano un riconoscimento ufficiale e un forte elemento distintivo sul mercato delle aziende che operano in regime di qualità. La certificazione viene rilasciata alle aziende che hanno saputo allineare il proprio standard di qualità alle norme vigenti ed il marchio viene rilasciato dalla Federazione CISQ(Certificazione Italiana dei Sistemi Qualità Aziendali) che è membro IQNet (The International Certification Network), l’Ente che riunisce le Federazioni dei singoli paesi europei ed extraeuropei aderenti. Nel loro rapporto gli ispettori hanno altresì evidenziato l’attenzione dell’ASIS nella gestione del sistema integrato Qualità-Ambiente-Sicurezza-Anticorruzione-Privacy e i continui miglioramenti aziendali in materia di tecnologie adottate (Inverter, server virtuali, green economy, diagnosi energetica, telecontrollo, sistema GIS, ERP nuova versione NAVISION). Soddisfazione è stata espressa dai vertici aziendali, il direttore Ing. Giuseppe Giannella ed il presidente Avv. Aniello Fiore :”Il raggiungimento di tale obiettivo-ha affermato il presidente Fiore- e soprattutto il mantenimento di tale stato qualificativo, è merito di tutto il personale dell’Azienda che ha sostenuto in modo convinto ed apprezzabile la condivisione oltre che la conoscenza della mission aziendale. Sono pienamente convinto che si continuerà in questo impegno serio e quotidiano da parte di tutte le professionalità per la riconferma di questi standard anche nei prossimi anni”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento