Juventus – Cagliari, il piccolo Simone di Sarno accanto al suo idolo

Figlio di Mauro ed Emanuela, di Sarno, il piccolo ha vissuto una forte emozione accanto a Cristiano Ronaldo nel match valido per l’undicesima giornata

Foto Fb

C'è anche il piccolo Simone Adiletta, di 9 anni, in campo per Juventus  – Cagliari all'Allianz Stadium di Torino. Figlio di Mauro ed Emanuela, di Sarno, il piccolo ha vissuto una forte emozione accanto a Cristiano Ronaldo nel match valido per l’undicesima giornata del campionato di Serie A 2018-2019.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sogno

Il bambino che gioca nella scuola calcio Dream Soccer di Mercato San Severino, ha realizzato il suo sogno: calpestare il prato dello Stadium e stare accanto al suo beniamino. Curiosità sui social e non solo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

  • Covid-19: i contagi superano quota 200 in provincia, due bimbi positivi a Salerno e 2 casi a Baronissi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento