Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

San Pietro al Tanagro, sindaco e assessori rinunciano a parte dell'indennità

Il sindaco gli assessori hanno deciso di rinunciare in modo parziale all’indennità: tali fondi saranno usati per il miglioramento dei servizi per la comunità

Una scelta lodevole, quella dell'amministrazione di San Pietro al Tanagro. Il sindaco gli assessori hanno deciso di rinunciare in modo parziale all’indennità: tali fondi saranno usati per il miglioramento dei servizi per la comunità.

 

Il sindaco Domenico Quaranta, in particolare, avrà una riduzione dell’indennità di oltre la metà rispetto a quella spettante, per un totale di circa 3600 euro. Gli assessori, invece, rinunceranno ad un quarto della somma.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Pietro al Tanagro, sindaco e assessori rinunciano a parte dell'indennità

SalernoToday è in caricamento