Caso Sita: bus troppo affollati "non si fermano", continuano i disagi per gli utenti

Intanto, secondo quanto riporta Il Mattino, la Procura ha deciso di aprire un'inchiesta contro ignoti, per interruzione di pubblico servizio

"Ancora una volta la Sita non assicura il servizio agli studenti cetaresi che non riescono a raggiungere Salerno, causa bus affollati provenienti da Amalfi. Ho inviato una nuova lettera di protesta. Poi passeremo alle denunce". Lo ha fatto sapere il sindaco di Cetara, Secondo Squizzato.

Intanto, secondo quanto riporta Il Mattino, la Procura ha deciso di aprire un’inchiesta per interruzione di pubblico servizio, così come chiesto dal sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato che lo scorso 9 ottobre aveva presentato una denuncia nei confronti dell’azienda di trasporti Sita. Il fascicolo d’inchiesta, al momento però, risulta contro ignoti. I disagi per gli utenti, intanto, continuano.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

Torna su
SalernoToday è in caricamento