rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Sita, protesta finita: gli autobus tornano in strada

Il direttore di Sita Sud ha annunciato la "fumata bianca": i bus tornano in strada ed arrivano anche gli stipendi per i lavoratori

La Sita riprenderà domani il servizio di trasporto su gomma: è quanto ha reso noto Simone Spinosa, direttore di Sita Sud, dopo una riunione alla quale ha partecipato anche l'assessore regionale ai Trasporti Sergio Vetrella. "E' stato ribadito l'obbligo di servizio - ha detto Spinosa - e dall'inizio della prossima settimana partiranno anche i bonifici per il pagamento degli stipendi dei dipendenti". Una buona notizia quindi per i dipendenti e per gli utenti: sono circa 33mila gli utenti che, in questi giorni, sono rimasti a terra tra le province di Napoli, Salerno e Avellino.

Sulla questione Sita Sud inoltre l'assessore regionale Sergio Vetrella ha annunciato la nascita di una commissione tecnico - amministrativa. Il primo incontro della commissione è già stato fissato per il prossimo 5 marzo. La proposta di istituire una commissione, composta da funzionari della Regione e delle tre Province coinvolte in quanto enti appaltanti (Avellino, Napoli e Salerno) è stata avanzata da Sergio Vetrella e condivisa dai partecipanti.

"La commissione dovrà affrontare la questione relativa alla rendicontazione dell'azienda - ha spiegato l'assessore - e provvedere alla rimodulazione dei servizi minimi". In base al regolamento europeo 1370 del 2007 relativo al trasporto pubblico, l'azienda è stata posta di fronte all'obbligo di servizio. "Al termine della riunione - ha fatto sapere Vetrella - abbiamo incontrato anche una rappresentanza dei dipendenti ai quali, alla presenza dei rappresentanti delle Province e della Sita, sono state fornite rassicurazioni sul futuro lavorativo". L'azienda, quindi, non avvierà le procedure di mobilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sita, protesta finita: gli autobus tornano in strada

SalernoToday è in caricamento