menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camerota, il sito web del Comune è carente: scatta la denuncia all’Anac

A rivolgersi all'Autorità Nazionale Anticorruzione il presidente provinciale dell’Adiconsum Cisl Salerno Antonio Galatro, che spiega: "Il portale informativo dell'amministrazione non rispetta diverse direttive"

Il sito web del Comune di Camerota continua ad essere carente. Per questo il presidente provinciale dell’Adiconsum Cisl Salerno, Antonio Galatro, ha deciso di presentare un esposto all’Autorità Anticorruzione guidata da Raffaele Cantone. “Senza dilungarci oltre, anche per evitare d’essere noiosi, abbiamo notato che il portale informatico dell’ente in questione è estremamente carente, poiché non rispetta diverse direttive, come per esempio la ancanza di dati negli argomenti del link Amministrazione trasparente, totale incompletezza per quanto riguarda gli Oneri Informativi, e nella sottosezione Bilancio”i dati esistenti ci sono solo fino al 2012”,Attività e procedimenti: totale incompletezza; - Oiv: totale incompletezza; - Atti generali: totale mancanza di dati; - Sottosezione organizzazione, mancano: articolazione uffici, organigramma, rendiconti gruppi consiliari, consulenti e collaboratori; Beni immobili e gestioni patrimonio: nessuna informazione: - Sottosezione contributi, sovvenzioni, vantaggi economici, sussidi: manca tutto”.

Per Galatro “tale prassi, oltre che essere dannosa per i cittadini, è fonte di responsabilità disciplinare, dirigenziale e amministrativa. L’Adiconsum di Salerno, affinché le disposizioni del Decreto Trasparenza non rimangano lettera morta, "sollecita l’Anac a intervenire nei confronti del Comune di Camerota, secondo le norme vigenti, sì che questo ente ponga in essere buone pratiche, in grado di garantire un buon servizio ai cittadini, alle imprese e alla società”.            

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento