Cronaca

Inquinamento a Salerno, sei sforamenti in pochi giorni: è allarme

Dal primo gennaio - secondo i dati dell'Arpac - i livelli delle polveri sottili hanno raggiunto i livelli di guardia. L'amministrazione comunale potrebbe adottare provvedimenti più drastici

E’ allarme smog a Salerno. Con l’inizio del nuovo anno, infatti, i livelli di inquinamento dell’aria hanno raggiunto i livelli di guardia. Secondo i dati registrati dall’Arpac (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale), il limite massimo delle Pm10 è stato superato sei volte negli ultimi undici giorni.

Le mosse del Comune

Una situazione davvero preoccupante, quella dell’inquinamento, che nelle prossime ore potrebbe indurre l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Enzo Napoli, ad emettere provvedimenti più stringenti, con un inasprimento dei divieti già stabiliti da un’ordinanza emessa nei mesi scorsi.

I divieti

Ad oggi, infatti, è previsto lo stop alla circolazione del traffico di tutti i veicoli a diesel fino alle Euro 3, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18. Le auto nel mirino sono diesel pre Euro 1 (già in vigore), Euro 2 ed Euro 3. Divieto di circolazione imposto anche per i veicoli commerciali diesel pre Euro, Euro 1, Euro 2 e Euro 3.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquinamento a Salerno, sei sforamenti in pochi giorni: è allarme

SalernoToday è in caricamento