rotate-mobile
Cronaca Agropoli

Raffiche di vento e barche in difficoltà: tanti soccorsi in Cilento

Portati in salvo cinque velisti e due persone in canoa. Gli occupanti, ormai stremati, sono stati soccorsi da una motovedetta e portati in salvo. Stessa scena per l'assistenza ad un’imbarcazione da diporto a vela, di circa 15 metri

Raffiche di vento e imbarcazioni in difficoltà: è stato questo il refrain del fine settimana in Cilento. Numerose telefonate di assistenza in mare hanno raggiunto il centralino della Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale marittimo di Agropoli e la Guardia Costiera, guidata dal Comandante Giulio Cimmino, ha prestato soccorso a due persone in canoa ed a cinque velisti.

Gli interventi

La canoa biposto si trovava nei pressi di punta Fortino. Gli occupanti, ormai stremati, sono stati soccorsi da una motovedetta e portati in salvo. Stessa scena per l'assistenza ad un’imbarcazione da diporto a vela, di circa 15 metri, con a bordo altre 5 persone. Motore in avaria, prontamente soccorsa ma tanta tensione quando un peschereccio intervenuto per rimorchiare l’imbarcazione ha dovuto rinunciare alla manovra, a causa del mare agitato. In piena notte, l’imbarcazione a vela è riuscita a lasciare la “sacca di bonaccia” ed ha ripreso la rotta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffiche di vento e barche in difficoltà: tanti soccorsi in Cilento

SalernoToday è in caricamento