Cronaca Pontecagnano Faiano

Il servizio del VoPi in difficoltà economiche, l'appello all'Asl

I volontari in una nota: "Dal mese prossimo l’Associazione potrà garantire solo l’ambulanza con il medico”

Naviga in cattive acque il VoPi, il servizio di pubblica assistenza che da 20 anni opera sul territorio di Pontecagnano Faiano, per azioni di soccorso e protezione civile. Secondo quanto comunica la stessa associazione, "continui sono i disguidi sui pagamenti dell’ASL Salerno ed in particolare in questo momento per i rimborsi dei mesi di aprile, maggio, giugno e luglio 2016". I volontari anticipano le spese di carburante per continuare il servizio trasporti infermi per il 118 nell’ambito dei Monti Picentini.

“Le spese di materiale sanitario, della manutenzione dei mezzi e veicoli e elettromedicali non ci consente di continuare regolarmente il servizio – si legge in una nota del VoPi -Dal mese prossimo l’Associazione potrà garantire solo l’ambulanza con il medico”. Attualmente il servizio di assistenza è offerto da ben 4 ambulanze e nel mese di luglio sono stati circa 500 gli interventi effettuati.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il servizio del VoPi in difficoltà economiche, l'appello all'Asl
SalernoToday è in caricamento