rotate-mobile
Cronaca

Società partecipate tutte in una sola holding: via libera del Comune di Salerno

La giunta guidata dal sindaco Enzo Napoli ha approvato un'apposita delibera per avviare il processo di razionalizzazione

Prosegue il processo di razionalizzazione delle società municipalizzate del Comune di Salerno che, oltre a Salerno Mobilità, coinvolgerà anche Salerno Pulita e Salerno Solidale. E’ quanto prevede una delibera approvata dalla giunta municipale, guidata dal sindaco Enzo Napoli, in virtù dell’adesione al Patto Salva Città. Il primo tentativo a vuoto venne fatto nel dicembre del 2015. L’amministrazione comunale, in particolare, ha deciso di “avviare le attività propedeutiche all’inclusione nella Holding della società Sistemi Salerno Reti e Servizi delle società in house Salerno Solidale, Salerno Mobilità e Salerno Pulita”. 

I dettagli 

A partire da quest’anno, dunque, inizierà il processo di “integrazione funzionale delle società in house attraverso la centralizzazione delle funzioni che possono beneficiare di economie di scala e di specializzazione (acquisti, manutenzione, gestione del personale, servizi legali, sicurezza e interoperabilità dei sistemi informatici). Non solo. La Giunta Napoli ha dato il via libera a ciò che non ha fatto seguito alla delibera del Consiglio del 2015 con l’acquisizione delle stime sulle società già “commissionate” su richiesta a un tecnico del tribunale di Salerno e dando mandato agli uffici di aggiornare quegli atti.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Società partecipate tutte in una sola holding: via libera del Comune di Salerno

SalernoToday è in caricamento