menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Caro Direttore, grazie": il commovente messaggio di un bimbo per la "La Spesa SoSpesa"

Innumerevoli, i cittadini generosi che stanno acquistando e lasciando prodotti nel carrello dedicato dei 32 esercizi commerciali che hanno accolto il progetto. Ed altrettanto notevole il numero dei cittadini che sta prelevando i prodotti donati

Un messaggio di gratitudine, messo su carta da un bimbo salernitano, ha commosso il direttore del Carrefour di Pastena, Carlo Donesi e tutto lo staff del supermercato. La famiglia del piccolo, infatti, è tra le beneficiarie della Spesa SoSpesa messa in campo dalla cooperativa sociale Galahad insieme alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, a cui il Carrefour di via Posidonia ha aderito. Chi può, dona e chi non può, prende: questo il motto emblematico dell'iniziativa sociale finalizzata a dare una mano alle famiglie in difficoltà, in questa emergenza sanitaria per il Covid-19. Innumerevoli, i cittadini generosi che stanno acquistando e lasciando prodotti nel carrello dedicato dei 32 esercizi commerciali che hanno accolto il progetto. Ed altrettanto notevole il numero dei cittadini che, dopo aver effettuato un simbolico acquisto, stanno prelevando i prodotti donati direttamente dal carrello, secondo lo scambio fiduciario stabilito dai volontari ed utile a non incoraggiare contatti ravvicinati e spostamenti extra. Tanta è la generosità dei cittadini che, durante il monitoraggio settimanale da parte di Galahad, è capitato in qualche caso di dover provvedere al ritiro dei "doni in eccesso" da parte del Nucleo Comunale della Protezione Civile di Salerno, guidato dal responsabile dell'Emergenza, Mario Sposito, supporto prezioso per l'iniziativa. In tali casi, la Protezione Civile distribuisce i doni direttamente ad altri bisognosi.

La curiosità

A incarnare l'utilità del servizio, dunque, il messaggio di un bimbo  (foto in alto ndr) cliente del Carrefour che ha espresso la sua gratitudine al Direttore del market, per la spesa sospesa ricevuta. Intanto, troppi da elencare gli altri casi di aiuto presso gli esercizi salernitani aderenti al progetto, tra cui, il Re Store di Largo Campo, dove i prodotti in dono vengono anche consegnati a domicilio su richiesta di chi ha bisogno. La Spesa SoSpesa a Salerno, insomma, funziona al di sopra di ogni aspettativa.


(foto in basso de "La Salumeria Salernitana", tra gli aderenti al progetto di Galahad)

salumeria-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento