SOS Australia, il pianeta che brucia

Dolore per l'Australia, per il pianeta Terra

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Ci domandiamo il perché, ci chiediamo il come, si ricercano ragioni, si trovano giustifiche, ma gli interrogativi rimangono. Mentre si parla, si ascolta e si pensa, un altro pezzo del pianeta va in fumo. Episodi già guardati, che si ripetono a vista d’occhio, in ogni punto, ogni lato di un mondo che sta implodendo, collassando su sé stesso. Come era già successo per gli incendi nella foresta amazzonica della scorsa estate, stavolta gli incendi hanno arso negli ultimi mesi ettari ed ettari del continente Australian, tra le aeree del New South Wales, Victoria, Sud Australia e Queensland, ove gli effetti sulla flora (tra le più ricche ed uniche), che e sulla fauna (è stato ipotizzato la morte fino ad un miliardo di animali) sono tra i più nefasti. Quali sono le cause e concause, da notizie attinte (https://www.ilpost.it/2020/01/08/incendi-australia-cause-cambiamento-climatico/), in Australia, l’ondata di calore terrestre e marino sta facendo registrare nel paese temperature record, nel solo mese di Dicembre scorso, la temperatura ha superato anche i 42°C di media nazionale, e considerato le condizioni di siccità che si protraggono ormai da ben due anni, si è avuto un essiccamento della vegetazione, il carburante, ove i fulmini, (mezzo che generano la scintilla) producono l’avvio, ed il vento come strumento per diffondere le fiamme, ma anche l’uomo ha le proprie responsabilità. Oggi cosa è avvenuto, quale prezzo dobbiamo pagare… Gli effetti catastrofici che ne conseguono, sono sotto gli occhi di tutti, e ciò richiede come sia necessario intervenire adeguatamente il prima possibile, e su più fronti. Si deve necessariamente pensare ad una crescita morale, un’ innovazione ambientale, in grado di comportare ovviamente un miglioramento delle condizioni di vita . Una rinascita che oltre a riguardare il territorio con la prevenzione, deve necessariamente arricchire la società, dare consapevolezza alle anime, e come tramite usare tutti i veicoli possibili, dove le istituzioni, la scuola, le famiglie, saranno l’arma efficace per trasmettere ed aiutare a comprendere pienamente l’importanza e la centralità di questo argomento, il rispetto della natura, dell’ambiente, del pianeta. In finale bisogna dire, pensare e realizzare economie nazionali, in nome di un’economia verde, orientando i nostri sforzi per salvare il pianeta a non soffocare all’origine ciò che rende la vita degna di essere vissuta. Australia … “Bruci sempre” Bruci sempre terra nobile. Ombra della perfezione che eri, idolatrata nel passato, nel presente sdegnata, abbandonata nel futuro. Suolo felice che hai concepito nobili natali, sei stato lacerato nel soffio vitale che ti distingueva. Per le ricchezze che germogliavi, l’incanto che emanavi, il rispetto che ricevevi. Carmelo Perugia, “Terra Felix …”, 2016

Torna su
SalernoToday è in caricamento