menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di cocaina e armi illegali: quattro arresti a Nocera

Gli indagati sono accusati di spaccio e della detenzione illegale di una pistola calibro 9, con tanto di munizionamento, utilizzata per il tentato omicidio di Pietro Cesarano

Nelle prime ore della mattinata, i carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale su richiesta della Procura, nei confronti di quattro indagati accusati a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi e munizioni. L'operazione è stata effettuata tra Nocera e Pontecagnano.

I provvedimenti scaturiscono da un’indagine avviata nel marzo del 2014 che si è conclusa alla fine dello stesso anno, portando all’individuazione di diverse persone dedite a vario titolo allo spaccio di cocaina a Nocera Inferiore. Gli indagati sono accusati di numerosi episodi di spaccio e della detenzione illegale di una pistola calibro 9, con tanto di munizionamento, utilizzata per il tentato omicidio di Pietro Cesarano, avvenuto a Nocera Inferiore il 9 marzo del 2014. Nel corso delle indagini, sono stati, infine, sequestrati circa 30 grammi di cocaina e decine di munizioni di vario calibro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento