Spaccio a Baronissi: eroina e metadone in casa, 20enne arrestato

C'è stata anche una colluttazione tra il 20enne ed carabinieri, con il pusher che, strattonando i militari, ha tentato invano la fuga. Il ragazzo è stato sottoposto ai domiciliari

Carabinieri in azione, ieri sera, a Baronissi: un giovane è stato sorpreso in possesso di sostanze stupefacenti, dopo una perquisizione. A beccarlo, il Nucleo Operativo dei Carabinieri, guidati dal Maggiore Alessandro Cisternino che, dopo aver localizzato l’abitazione del ragazzo, sospettato di spaccio, hanno proceduto alla perquisizione del luogo.

Il blitz

Trovati, dunque, circa 70 grammi di eroina suddivisa in ovuli, nonchè metadone ed un bilancino di precisione. C'è stata anche una colluttazione tra il 20enne  ed carabinieri, con il pusher che, strattonando i militari, ha tentato invano la fuga. Il ragazzo è stato sottoposto ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

Torna su
SalernoToday è in caricamento