rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Battipaglia

Centrale dello spaccio in casa, pregiudicato arrestato a Battipaglia

Irruzione dei militari nell'abitazione di un giovane originario di Bellizzi: trovati quindici grami di hashish. In precedenza due giovani avevano ammesso l'acquisto di droga

Era già noto alle forze dell'ordine in quanto sette mesi fa, dopo aver eluso un posto di blocco, nella fuga aveva gettato via della droga. I carabinieri della stazione di Bellizzi, agli ordini del maresciallo Giuseppe Macrì, questa volta hanno deciso di seguirlo e il giovane, M. C., 19 anni di Bellizzi, li ha involontariamente condotti presso la sua nuova abitazione a Battipaglia. A riferirlo i carabinieri della locale compagnia, agli ordini del capitano Giuseppe Costa.

I militari hanno atteso fuori dall'abitazione e hanno fermato due giovani che, candidamente, hanno ammesso di avere acquistato droga da M. C., che secondo gli inquirenti aveva messo in piedi una vera e propria centrale dello spaccio. I carabinieri hanno quindi fatto irruzione e, nonostante il giovane abbia nuovamente tentato di sbarazzarsi della droga, sono riusciti a trovare 15 grammi di hashish già suddivisa in dosi. Il giovane è stato quindi arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza della compagnia di Battipaglia, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrale dello spaccio in casa, pregiudicato arrestato a Battipaglia

SalernoToday è in caricamento