menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Spaccio a Bellizzi, un arresto

Un 28enne del posto è stato sorpreso dai carabinieri mentre cedeva una dose di hashish ad un acquirente: in casa aveva stupefacente per ricavare 110 dosi

Stava cedendo, in cambio di 20 euro, una dose di droga ad un acquirente, in una zona isolata di Bellizzi: i carabinieri però lo stavano tenendo d'occhio ed è così scattato l'arresto in flagranza di reato. Il giovane è stato fermato ed identificato per M. P., 28 anni, residente a Bellizzi, già noto alle forze dell'ordine. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare i carabinieri della locale stazione - diretti dal maresciallo Giuseppe Macrì - hanno trovato altri 25 grammi di hashish (in quanto la dose di droga ceduta all'acquirente era appunto hashish) pronti per lo spaccio e tutto il materiale utile al confezionamento delle dosi (bilancini di precisione, buste e coltellini).

La droga, per complessivi quaranta grammi - come riferito dai carabinieri della compagnia di Battipaglia, diretti dal capitano Giuseppe Costa - è risultata essere utile a confezionare, in seguito alle analisi dei militari, circa 110 dosi da immettere sul mercato dello spaccio. Il giovane è stato tratto in arresto a disposizione dell'autorità giudiziaria, mentre la droga è stata sequestrata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento