rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Cava de' Tirreni

Spaccio Cava de' Tirreni, arrestato 36enne

L'uomo, tenuto d'occhio dalla polizia, è stato fermato e perquisito, unitamente alla sua abitazione e al vano contatori del condominio presso il quale abita: i poliziotti hanno rivenuto oltre 100 grammi di droga

Un 36enne è stato arrestato ieri sera a Cava de' Tirreni dai poliziotti del locale commissariato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo, A. A. le sue iniziali, cavese, è stato sottoposto a perquisizione domiciliare in seguito ad una mirata attività di indagine svolta dagli agenti di polizia, che nel corso di indagini antidroga avevano notato un notevole movimento di giovani presso l'abitazione dell'uomo, ubicata nella città metelliana.

I poliziotti hanno quindi disposto servizi di osservazione che hanno permesso di appurare che A. A. si recava solitamente presso il vano contatori dell'elettricità, ubicato nel sottoscala del condominio dove abita, dove prelevava del materiale che poi consegnava a giovani all'esterno del condominio. Gli agenti, acquisiti tutti gli elementi utili all’indagine in corso, hanno fermato A. A., procedendo alla perquisizione personale, all’ispezione del vano contatori condominiale nonché della sua abitazione.

I poliziotti hanno rinvenuto, nel corso delle perquisizioni, più di cento grammi di hashish, un bilancino elettronico di precisione. La droga era già pronta per lo spaccio. L'arrestato è stato condotto presso il carcere di Salerno, zona Fuorni, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

 

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio Cava de' Tirreni, arrestato 36enne

SalernoToday è in caricamento