Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Spacciavano cocaina, nonostante gli arresti domiciliari: in carcere 3 salernitani

Sono state eseguite 3 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Tribunale di Salerno, in aggravamento della precedente misura detentiva (2 arresti domiciliari ed un obbligo di dimora) nei confronti di M.N., M.N. e M.S.

Sono scattate all'alba di stamattina, 3 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Tribunale di Salerno, in aggravamento della precedente misura detentiva (2 arresti domiciliari ed un obbligo di dimora) nei confronti di M.N., M.N. e M.S. accusati e già a giudizio per i delitti di associazione a delinquere, finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e cessione continuata di droga.

Il blitz

L'operazione è stata eseguita, sotto Ia direzione e il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia, da ufficiali e agenti di polizia giudiziaria della Squadra Mobile di Salerno. Le indagini hanno consentito di dimostrare che gli imputati, nonostante Ia pendenza del processo a loro carico e le misure cautelari già emesse, avevano continuato l'attività di spaccio di cocaina, in particolare servendosi dell’abitazione di M.N., dove quest'ultimo era ristretto ai domiciliari.
.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciavano cocaina, nonostante gli arresti domiciliari: in carcere 3 salernitani

SalernoToday è in caricamento