menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasqua e Pasquetta con alcol e droga: raffica di denunce nel Cilento

I controlli dei carabinieri sono stati estesi a molti autobus che con partenza da Sapri conducevano i ragazzi alle serate organizzate nelle diverse discoteche della zona di Pisciotta

Raffica di controlli nelle giornate di Pasqua e Pasquella da parte dei carabinieri contro  il traffico di sostanze stupefacenti e le violazioni più gravi al codice della strada. Le operazioni hanno coinvolto più di 30 uomini dell’Arma unitamente al Nucleo Cinofili, risultato fondamentale per il contrasto al traffico della droga. Nel corso del servizio è stato denunciato, per il reato di detenzione di sostanza stupefacente un ragazzo di 25 anni, P.C le sue iniziali, originario di Avellino, trovato in possesso di circa 9 grammi di hashish. Deferite in stato di libertà altre sette persone perché alla guida in evidente stato di alterazione psicofisica correlata all’assunzione di bevande alcoliche, mentre si è proceduto al ritiro di altrettanti patenti di guida.

I controlli sono stati estesi a molti autobus che con partenza da Sapri conducevano i ragazzi alle serate organizzate nelle diverse discoteche della zona di Pisciotta: oltre 15 i giovani segnalati alla prefettura di Salerno perché trovati in possesso di sostanze stupefacenti. Proprio a bordo di uno di questi autobus i carabinieri, grazie al pastore tedesco “Rex” del Nucleo Cinofili,  hanno trovato diversi dosi di Hashish, sostanza sequestrata ed inviata per le dovute analisi di rito. Positivo dunque il bilancio che ha consentito di controllare oltre 300 veicoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento